Matteo Giovani nasce nel 1988 ad Arezzo, ma vive a Capolona e lavora a Subbiano.
Dopo gli studi superiori apre una propria attività commerciale e parallelamente continua a coltivare l’amore per la musica e l’arte,
che lo porta a suonare come dj nei locali del territorio, a disegnare copertine di dischi e a realizzare, da autodidatta, opere spontanee
che sorprendono per singolarità e qualità.